Contribuzione Broadcast bidirezionale a bassa latenza

Per collegare luoghi diversi con un segnale audiovisivo di qualità in ambito broadcast si utilizzano delle tecnologie standard ormai obsolete e costose (ponti radio, uplink satellitari, connessioni tramite reti dedicate, etc...).

Il passaggio al trasporto digitale di segnali televisivi e ai più moderni protocolli di rete ha di certo aperto nuovi scenari ma rimangono grosse limitazioni in termini di qualità, bidirezionalità e latenza. Alcune tecnologie emergenti nascono per applicazioni consumer e ne ereditano i limiti nell’approccio.

WebLinx è la soluzione per superare questi limiti: collegamenti bidirezionali da remoto in qualità broadcast e latenza ridotta, tramite protocolli WebRTC/SRT via reti cablate o connessioni 4G.

Il target: emittenti televisive e service provider.

Gli utilizzi: collegamenti da inviati, interviste ed esibizioni da remoto, ospiti di talk show, giochi televisivi condotti a distanza, casting di talent show. Tutti i contesti in cui è fondamentale avere contribuzione bidirezionale di qualità e bassa latenza nelle connessioni riducendo complessità e costi. 

WebLinx è la sintesi perfetta tra qualità broadcast e immediatezza delle tecnologie consumer.

WebLinx vs soluzioni tradizionali

CaratteristicheWebLinxSkypeZainetto
ConnessioneCablata o 4GCablata o 4GCablata o 4G
BidirezionalitàSISINO
RitardoMinimoMinimoElevato
Qualità Segnale Video *ElevataScarsaMedia
Flessibilità **ElevataScarsaScarsa
Canale Audio di Servizio ***SINONO
Scalabilità ****BuonaBuonaScarsa
PraticitàElevataElevataMedia
CostoMedioBassoElevato

* La qualità del segnale dipende dalla banda disponibile. WebLinx può lavorare anche su rete cablata e in H265 e V9 ottimizzando qualità/banda. ** WebLinx si adatta alla banda disponibile e consente di inviare anche segnali complessi: segnali multipli, multiview... *** Il sistema prevede un audio bidirezionale di servizio separato (Intercom). **** Aggiungendo licenze software a WebLinx si abilitano canali aggiuntivi.

Apparati in Sede

La postazione nella sede centrale comprende una workstation dotata di scheda video a 4 o 8 connessioni in ingresso o uscita. Sono previste configurazioni più ampie su richiesta.Si presume che in sede sia presente un'infrastruttura audiovisiva completa in grado di gestire tutti i segnali veicolati: embedder e de-embedder per gestire al meglio i segnali audio, mixer, multiview, etc...

Postazioni Remote

Per le postazioni remote abbiamo previsto quattro configurazioni base con funzionalità diverse

WebLinx Smart

Soluzione leggera: una sola camera, uno o due microfoni.

WebLinx Smart Duo

Il miglior compromesso tra prestazioni e compattezza: due camere, uno o due microfoni.

WebLinx Compact

Soluzione compatta: otto connessioni video e varie sorgenti audio.

WebLinx Professional

Soluzione di produzione portatile realizzata completamente su misura.

WebLinx Smart - Smart Duo

L’entry level della gamma è stato concepito per collegamenti semplici dove compattezza (Dimensioni: 445 x 546 x 241 mm | Peso: circa 16 Kg) e praticità sono fondamentali (una sola telecamera SDI o HDMI e uno o due microfoni).È costituita da una valigetta rack portatile di circa 50x40x25 cm a cui si possono collegare una camera e un paio di microfoni, un monitor HDMI, un altoparlante, una cuffia intercom e un kit KVM (monitor, tastiera e mouse) oppure un portatile.In opzione la possibilità di registrazione locale.Questa soluzione può essere utilizzata anche come interfaccia di connessione a un'infrastruttura più complessa (es. una regia di produzione) collegando ingresso e uscita HD-SDI al mixer video.Il design plug ‘n play consente l’utilizzo anche in assenza di un tecnico specializzato sul posto.La WebLinx Smart Duo è la versione estesa a 2 camere della WebLinx Smart.

Vista Frontale

Vista Posteriore

Dettaglio delle connessioni, tutte sul Pannello Frontale

WebLinx Compact

Disegnata per collegamenti complessi. Rispetto alle  WebLinx Smart permette di utilizzare più camere e più microfoni ed è poco più ingombrante (Dimensioni: 445 x 546 x 330 mm | Peso: circa 24 Kg).È l’ideale per postazioni portatili che devono garantire collegamenti ricorrenti dallo stesso luogo.Integra una coppia di monitor per visualizzare i segnali, un mixer video compatto che consente di collegare fino ad 8 segnali e un mixer audio per gestire più sorgenti. Un solo tecnico, anche non specializzato, riesce a installarla e gestirla senza difficoltà.Mixer video e mixer audio possono essere gestiti anche da remoto se all’interno di una VPN.

WebLinx Professional

Costituisce una vera e propria infrastruttura di produzione portatile.Permette di realizzare produzioni complesse, con più camere, più microfoni e contributi audiovisivi locali.  Comprende un mixer audio, un mixer video e un player multimediale integrato.Viene realizzata su misura in funzione delle esigenze del cliente.

Opzioni

Per rendere operativo il sistema WebLinx sono disponibili diversi accessori opzionali:

  1. Alle WebLinx SMART è possibile aggiungere un registratore.
  2. Si possono aggiungere un monitor portatile, tastiera e mouse per controllare il computer interno.
  3. È anche possibile avere un kit di monitoria con schermo portatile e speaker.
  4. La connettività prevede quali opzioni:
    • Un modem 4G con antenna per esterni a elevato guadagno (qualora non sia disponibile una linea fissa affidabile che comunque consigliamo);
    • Un apparato per la gestione di connessioni VPN che consente la gestione da remoto di pannelli di controllo per camere brandeggiate, mixer audio e mixer video.

  1. A un sistema WebLinx si possono collegare camere sia HDMI che SDI: ad esempio camere compatte da fissare alla flight case o camere palmari con i relativi accessori;
  2. Anche nella scelta dei microfoni è consentita la massima flessibilità. Le soluzioni più tipiche sono: capsula lavalier a filo, microfono direzionale, radiomicrofono lavalier o con archetto.
  3. È necessario avere un apparato di ricezione. Il server può avere 2, 4, oppure 9 canali.